Pro Loco Raiano

Premio nazionale di poesia e narrativa “La Torre” 2018 a Ruviano


Verbale premio letterario nazionale di poesia e narrativa “La Torre” 2018 IV ed.
Il giorno 15 giugno 2018, alle ore16:30, presso la sede del Comune di Ruviano sita in Ruviano (Ce)
alla Via Municipio n. 1, si è riunita la Commissione giudicatrice del concorso letterario nazionale di
poesia e narrativa “La Torre”.
Sono presenti:
-Prof. Carmine Montella (docente, poeta, scrittore) - (presidente)
-Sig. Pasquale Cusano (poeta) – per la poesia
-Prof. Giuseppe Bianco (docente);
-Sig. Massimo Bencivenga (scrittore) – per la narrativa
-Prof.ssa Antonella D’Agostino (docente);
Sono assenti:
-Prof. Vincenzo Barone (giustificato con delega)
Dopo attenta e scrupolosa valutazione degli elaborarti pervenuti, nel numero di 243, la
Commissione giudicatrice si è espressa nel modo seguente:
I sezione Poesia in lingua italiana (a tema libero) – n. 112 partecipanti
1° classificato* “Per un giorno diverso ” di Antonio Damiano – Latina (RM)
2° classificato “I poeti lo sanno” di Stefano Peressini – Napoli (NA)
3° classificato “ I figli della guerra” di Giuseppe Leuzzi - Lequile (LE)
Dal 4° al 10° classificato (in ordine alfabetico):
- “Il Valzer di Mezzanotte” di Gino Abbro –San Nicola La Strada (CE)
- “Monito della guerra” di Giovanna Balsamo – Napoli (NA)
- “Ha una voce il tuo silenzio” di Giulio Rocco Castello – Salerno (SA)
- “Lassù” di Emilio De Roma – Pietradefusi (AV)
- “Fiocca fuoco a Birkenau” di Anita Tiziana Napolitano - Roma (RM)
- “Il Paese Natìo” di Maria Elisa Vicco – Caiazzo (CE)
- “Davanti a uno specchio” di Massimo Zona – Calvi Risorta (CE)
II sezione Narrativa in lingua italiana (a tema libero) – n. 31 partecipanti
1° classificato* “L’anno ca vene” di Mario De Fanis – Falconara (AN)
2° classificato “Mannaggia a Jappson” di Stefania Squillante – Napoli (NA)
3° classificato “Il Gabbiano Reale” di Nicolina Ros – San Quirino (PD)
Menzione speciale “La palla da bowling” di Garruccio Pietro - Trapani (TR)
Dal 4° al 10° classificato (in ordine alfabetico):
- “Il Sistema del carciofo” di Gino Abbro – San Nicola la Strada (CE)
- “Qualcosa era successo” di Gabriele Andreani – Pesaro (PU)
- “Lavori in corso” di Vincenzo Cerasuolo – Marigliano (Na)
- “La sposa e l’estate” di Maria Marchese – Napoli (NA)
- “La ruota degli esposti” di Rolando Perri - Cosenza (CS)
- “Magari una sola parola” di Massimo Sensale – Napoli (NA)
- “Buio e luce” di Stefania Savino – Roma (RM)
III sezione Poesia o Narrativa a tema speciale (Memorie di un tempo) - n. 40 partecipanti
1° classificato* “Il Tide” di Gabriele Andreani – Pesaro (PU)
2° classificato “Matteo” di Giovanna Fanizza – Mola di Bari (BA)
3° classificato “La recita del venerdì santo” – di Gino Abbro –San Nicola La Strada (CE)
Dal 4° al 10° classificato (in ordine alfabetico):
- “Paese natìo” di Antonio Damiano – Latina (RM)
- “Le stagioni dell’amore” di Mario De Fanis – Falconara (AN)
- “Pensavo che la vita” di Guglielmo Ferrazzano – Piedimonte Matese (CE)
- “Rumori del borgo” di Alfonso Gargano - Salerno (SA)
- “A Pasqua cous cous” di Pietro Garuccio – Trapani (TR)
- “Chi ha paura di zia dolores?” di Maria Marchese - Napoli (NA)
- “Poi la notte” di Stefano Peressini – Napoli (NA)
IV sezione Poesia in vernacolo - Tutti i nominativi di seguito elencati saranno premiati
con opera in ceramica e diploma di merito
1° classificato* “Gennaro Scognamiglio operaio” di Ciro Iannone – Melito di Napoli (NA)
2° classificato “A guagliona puverella” di Fausto Marseglia – Marano di Napoli (NA)
3° classificato “ ‘A Pignasecca” di Antonio Covino – Napoli (NA)
Dal 4° al 10° classificato (in ordine alfabetico):
- “O palcuscenico d’a vita” di Gino Abbro - San Nicola La Strada (CE)
- “Cheasiccella mia” di Angelo Canino – Acri (CS)
- “Nu viaggio into o passato” di Vincenzo Cerasuolo – Marigliano (Na)
- “Comm’ è scuro ca sotto” di Manfredi M. dell’Aversana - San Marcellino (CE)
- “Aret e llastr” di Gennaro Grieco – Saviano (NA)
- “Serenata senza fine” di Giuseppe Salvatore - Casali del Manco (CS)
- “E ddoie faccie d’a luna” di Mauro Romano- Nola (NA)
V sezione Poesia o narrativa “Giovani Talenti” - Tutti i partecipanti a questa sezione
saranno premiati con la coppa e con diploma di merito
1° classificato “All’improvviso” di Sara Busico – Ruviano (CE)
2° classificato ex aequo “Le nuvole” di Chiara Camerota – Ruviano (CE)
2° classificato ex aequo “Soldato” di Elisa Mongillo - Ruviano (CE)
3° classificato “ Questione di sguardi” di Elisa Simone - Castel Campagnano (CE)
dal 4 in poi (in ordine alfabetico):
- “Me stesso” di Cristiana Barbato – Piedimonte Matese (CE)
- “Sera” di Maria Pia De Marco – Santa Maria C.V. (CE)
- “Vorrei” di Maria Pia De Marco - Santa Maria C.V. (CE)
- “Scorre” di Maria Pia De Marco – Santa Maria C.V. (CE)
- “Perché” di Maria Pia De Marco - Santa Maria C.V. (CE)
- “La terribile bestia” di Grazia Galietti – Ruviano (CE)
- “Intervista ai nonni” di Christian Mancini - Ruviano (CE)
- “Amica quercia” di Anna Marinelli - Ruviano (CE)
- “Caro Diario” di Graziella Mennillo - Ruviano (CE)
- “Ricordi lontani: mio nonno racconta” di Pietro Romano Alvignano (CE)
- “I Signori di Alvignano” di Matteo Zullo – Alvignano (CE)
La Commissione termina i lavori alle ore 21:00
Letto, approvato e sottoscritto
OMISSIS
*Il Vincitore del primo premio di ogni sezione (ad esclusione della V) sarà ospitato
gratuitamente, con PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE, in una delle
strutture ricettizie locali aderenti all’iniziativa.
I vincitori potranno scegliere, previa comunicazione, di usufruire del soggiorno nella
data in cui avverrà la cerimonia di premiazione o in un giorno a propria scelta,
compreso sabato e domenica, entro tre mesi dalla data di premiazione.
L'immagine può contenere: cielo, nuvola e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: una o più persone, persone sedute e spazio al chiuso
Mi piace
Vedi altre reazioni
Commenta

 

 

 in collaborazione con la PRO LOCO RAIANO

con il patrocinio del COMUNE DI RUVIANO (Caserta)

REGOLAMENTO

IV PREMIO LETTERARIO NAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA

“LA TORRE” 2018

Art. 1 - Norme generali

Il concorso è aperto ai partecipanti di ogni sesso e nazionalità ovunque residenti che abbiano compiuto la maggiore età. Per partecipare al presente concorso é necessario corrispondere la prevista quota di partecipazione che sarà utilizzata esclusivamente per sostenere le spese di organizzazione tenuto conto che il presente concorso è autogestito e autofinanziato e non ha scopo di lucro.

Art. 2– Sezioni del concorso

Il concorso si articola in 5 (cinque) sezioni:

I sezione: Poesia in lingua italiana

II sezione: Narrativa in lingua italiana

III sezione: Poesia o Narrativa in lingua italiana a tema speciale: “memorie di un tempo”

IV sezione: Poesia in vernacolo

V sezione "Giovani talenti": per ragazzi di età compresa tra 12 e 17 anni

La lunghezza massima di ogni elaborato, per quanto riguarda la sezione narrativa, dovrà essere, pena l’esclusione, non superiore a 4 cartelle editoriali ovvero 7.200 battute). Per la IV sezione é necessario accludere la traduzione per i dialetti diversi da quello campano. Le opere presentate possono essere edite o inedite. Gli elaborati non saranno restituiti.

Art. 3 – Modalità di invio degli elaborati e quota di partecipazione

Gli elaborati dovranno essere presentati in 6 (sei) copie dattiloscritte e solamente 1 (una) dovrà essere firmata e recare le generalità dell'autore (nome,cognome,data di nascita, indirizzo, recapito telefonico e indirizzo e-mail IN MANCANZA  ESCLUSIONE DAL CONCORSO). Inoltre, dovrà essere chiaramente indicata la sezione alla quale si partecipa. Le altre 5 copie dovranno essere anonime.

La firma apposta implicherà l'attestazione della paternità dell’opera e l’autorizzazione all’utilizzo dei dati personali esclusivamente per le finalità del concorso letterario. I plichi dovranno pervenire improrogabilmente entro il 14 maggio 2018 al seguente indirizzo: c.a. Dott.ssa Michela Pietropaolo Via Bernardo Cavallino n. 119 - 80131 Napoli. Non saranno considerate le opere pervenute oltre il termine indicato.

Per partecipare al presente concorso dovrà essere corrisposta la seguente quota

€ 5 per ogni opera

€ 15 per n. 4 opere

Si potrà partecipare a più sezioni sempreché non venga superato il limite massimo di invio opere fissato in numero di 4.

Il contributo potrà essere inserito direttamente nel plico insieme alle opere, avendo cura di sigillare adeguatamente il plico di che trattasi (l'organizzazione declina qualsiasi responsabilità circa eventuali smarrimenti) oppure potrà essere versato utilizzando il seguente codice iban IT24J0760114900000016214181 intestato a Proloco Raiano, Via Municipio n. 1 81010 - Ruviano (Ce) con la seguente causale: “contributo di partecipazione concorso la torre 2018” qualora si decidesse di inviare le opere a mezzo posta elettronica. In tal caso le opere e copia del versamento effettuato dovranno essere inviate all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e per conoscenza a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Art. 4 – Commissione giudicatrice

I nominativi costituenti la Commissione Giudicatrice preposta alla lettura, visione e selezione delle opere, resi noti il giorno della premiazione, si riservano la possibilità dell’ex aequo e di corrispondere menzioni speciali. Il giudizio della Commissione è insindacabile.

Art. 5 – Vincitori e premi

I premi in palio sono costituiti da diploma di merito, opere in ceramica e in legno realizzati dai Maestri artigiani locali.

I premi saranno conferiti ai primi dieci classificati di ogni sezione, pertanto, saranno premiati almeno 50 partecipanti, ed in più tutti coloro che saranno ritenuti  meritevoli di attenzione da parte della Giuria. Saranno, quindi conferite menzioni speciali ed attestati di merito.

Il Vincitore del primo premio, di ogni sezione, (ad esclusione della V) sarà ospitato gratuitamente, con PERNOTTAMENTO E PRIMA COLAZIONE, in una delle strutture ricettizie locali aderenti all’iniziativa.

I vincitori potranno scegliere, previa comunicazione, di usufruire del soggiorno nella data in cui avverrà la cerimonia di premiazione o in un giorno a propria scelta, compreso sabato e domenica, entro tre mesi dalla data di premiazione.

Per tutti coloro che parteciperanno alla premiazione, è previsto, su richiesta, l’attestato di partecipazione personalizzato.

I premi e gli attestati di partecipazione, non ritirati personalmente o per delega entro dieci giorni dalla data di premiazione non verranno spediti e resteranno di proprietà dell'organizzazione.

Art 6 – “Premio CAMPANIA”

L’Organizzazione ha istituito il "Premio CAMPANIA” che vedrà premiato un autore campano tra tutte le sezioni che si è distinto per l’opera presentata. Il nominativo del vincitore sarà reso noto durante la cerimonia di premiazione.

Art. 7 – Cerimonia di premiazione

La cerimonia di premiazione avverrà il giorno 30 giugno 2018 ore 19:00 nel Comune di Ruviano (CE) in occasione della 22° Festa della Cultura Contadina. Il luogo della cerimonia sarà successivamente reso noto.

I partecipanti saranno avvisati tempestivamente tramite comunicazione telefonica e/o e-mail. I risultati del concorso saranno pubblicati entro il 24 giugno 2018 sul sito web della pro loco www.prolocoraiano.net e su quello del Comune di Ruviano www.comune.ruviano.ce.it

Art. 8 – Altre norme

La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento, senza alcuna condizione o riserva. La mancanza di una sola delle condizioni che regolano la validità dell’iscrizione determina l’automatica esclusione dal concorso letterario.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi ai seguenti numeri:

347 4545661 (Col Pasquale Di Meo, Presidente pro loco Raiano) oppure 349 6075326 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

(Dott. ssa Michela Pietropaolo, ideatore e organizzatore del concorso).

Ac non tempus posuere et praesent varius leo vivamus sed.